sabato 9 agosto 2014

Gnocchi di ricotta e mortadella profumati al pistacchio

Oggi vi propongo una ricetta dal sapore molto delicato, che ho scovato nel blog menta e cioccolato a cui vi rimando se non lo conoscete già! Ho apportato solo qualche minimissima modifica!
Si tratta di gnocchi di ricotta e mortadella, senza patate, velocissimi da preparare. Per la scelta del condimento io mi sono affidata alla ricetta utilizzando burro, salvia e pistacchi, ma penso che sia ancora meglio preparare un pesto di pistacchio, come consiglia la bravissima blogger di menta e cioccolato! Proverò anche questa variante! Grazie mille a lei e buon appetito a voi!

Ingredienti per 4 persone:



- 200 gr di mortadella (fetta spessa)
- 250 gr di ricotta 
- 170 gr di farina
- 2 uova 
- 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
- Sale 
- Semola rimacinata per ricoprire il piano di lavoro

Per il condimento: 
- burro qb
- salvia qb
- pistacchi qb
- dadini di mortadella qb


Preparazione:

Fate tostare i pistacchi tagliati a pezzetti piccoli (come fosse una granella) in una padella antiaderente; potete anche non tostarli, è una mia variante dovuta al fatto che amo la frutta secca tostata!
Tagliate la mortadella a pezzettini piccolissimi e mescolatela alla ricotta setacciata.
Aggiungete le uova e il sale e fate amalgamare il tutto aiutandovi con una forchetta
Aggiungete anche la farina e il formaggio grattugiato facendo attenzione a creare un composto omogeneo; lasciate riposare per almeno 15 minuti in modo che si assesti.
Infarinate il piano di lavoro con la semola rimacinata e dividete l’impasto in 4 parti;
ricavate da ognuna un rotolo del diametro di 2 cm e tagliate gli gnocchetti da 2 cm.
Fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata per circa 5 minuti (devono tornare a galla, io ho atteso anche un minutino in più)
Mettete il burro  in un pentolino in quantità a vostro piacimento con qualche foglia di salvia
Condite gli gnocchi con il burro, il pistacchio tostato tritato e la mortadella a cubetti.
Buona cena!




giovedì 31 luglio 2014

Ventagli dolci di pasta sfoglia

La ricetta più facile del mondo!! Giuro!!
Stra-comoda se avete ospiti per un tè pomeridiano oppure per un dessert serale, vi basterà avere dello zucchero di canna e un rotolo di pasta sfoglia!
Provate e vi accorgerete che ho ragione ;)

Ingredienti:

- 1 rotolo di pasta sfoglia

- 4 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione:

Preparazione è una parola grossa!!
Vi basterà stendere la pasta sfoglia su un piano di lavoro, spargere sulla superficie lo zucchero di canna e, con l'aiuto di un matterello "schiacciare" in modo da far penetrare lo zucchero nella pasta sfoglia…ovviamente in questo modo la superficie della pasta aumenterà e si assottiglierà. 
Successivamente arrotolate la pasta dai due lati esterni verso l'interno (non troppo stretti perché così la i ventagli potranno gonfiarsi in forno) fino a far toccare i due rotoli. 
Tagliate a fette di circa mezzo cm e disponetele su una leccarda ricoperta di carta da forno. 
Infornate a 160° per circa 10 minuti, ma dipende dal vostro forno! Dovranno gonfiarsi e dorarsi come vedete in foto!
Buon dessert!



 




























L'angolo di Pocahontas

mercoledì 30 luglio 2014

Muffin salati con peperoni e olive

Buon pomeriggio!
Oggi vorrei proporvi una ricetta direi di stagione, che potrete realizzare per sfiziosi antipasti o aperitivi; si tratta di muffin salati semplici da realizzare e saporiti, e vi occorrano pochi ingredienti per prepararli…In realtà la mia idea era quella di prepararli e portarli al mare insieme a qualcos'altro per un pranzetto veloce e fresco, ma a quanto pare quest'anno l'estate non vuole decidersi ad arrivare :(
In attesa del "sole cocente" vi lascio tutte le informazioni necessarie per la preparazione!!


Ingredienti:


- 300 gr di farina 00

- 125 ml di latte

- 65 gr di maizena

- 1 vasetto di yogurt bianco non zuccherato

- 2 uova

- 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

- 1 bustina di lievito per torte salate

- 75 gr di burro

- 1 cucchiaino di sale

- olive nere denocciolate qb

- 3 peperoni


Preparazione:


Tagliate a cubetti i peperoni e fateli cuocere con un filo d'olio in padella; fate sciogliere il burro a bagnomaria.
Inserite in una ciotola capiente: farina, maizena, lievito, parmigiano e sale, mentre sbattete con l'aiuto delle fruste elettriche in un altro recipiente le uova con lo yogurt, il latte e il burro fuso ormai intiepidito.
Una volta ottenuto un composto omogeneo versatelo nella ciotola degli ingredienti secchi e mescolate; aggiungete le olive tagliate a pezzetti e i peperoni che nel frattempo si saranno raffreddati.
Preparate i pirottini da muffin nella teglia apposita e versate il composto in ogni singolo pirottino riempiendolo per poco più di metà. Infornate a 180° per circa 20/30 minuti, dipende dal vostro forno…dovranno dorarsi leggermente!
Buon aperitivo ;)





sabato 19 aprile 2014

Croccante al sesamo

Buon pomeriggio!
Domani è Pasqua, ma non ho preparato la colomba…ho optato per un dolce velocissimo da fare e famosissimo, il croccante :) 
In realtà, avendo già un dolce per il pranzo di domani, ho voluto fare qualcosa di sfizioso, da mangiare insieme alla frutta secca, e avendo il sesamo ho pensato al croccante, che prima mi capitava di fare abbastanza spesso! Ripeto, è molto semplice, basta avere pochissimi ingredienti.
Auguro a tutti di trascorrere una serena Pasqua, e di divertirvi lunedì, tempo permettendo!!!
A presto :)

Ingredienti per circa 12 pezzi:

- 200 gr di sesamo

- una manciata di mandorle

- 100 gr di miele

- 90 gr di zucchero 
(la prossima volta voglio provarlo con il fruttosio anziché lo zucchero semolato, ma non so se consigliarvelo perché non conosco il risultato finale del dolce in questa versione)

Preparazione:

Mettete in una pentola il miele e fatelo scaldare a fuoco basso; appena iniziate a vedere le bollicine aggiungete lo zucchero e fatelo sciogliere. A questo punto inserite il sesamo, che dovrà "cuocere" per 20 minuti; passati i primi 5 minuti di cottura aggiungete le mandorle tagliate grossolanamente e lasciate sul fuoco per i restanti 15 minuti mescolando.
Preparate un foglio di carta da forno e adagiateci il composto, copritelo quindi con un altro foglio di carta da forno e, aiutandovi con un matterello, create un rettangolo alto circa 5 mm; togliete il foglio superiore di carta e incidete il croccante creando una griglia prima che si raffreddi. Una volta freddo sarà facile spezzarlo o tagliarlo seguendo le griglia che avevate creato. 
Buon appetito!


L'angolo di Pocahontas

venerdì 4 aprile 2014

Pane aromatico con lievito madre

Buon pomeriggio!
Qualche settimana fa, gironzolando nel fantastico blog di Mary, mi sono imbattuta nella sua ricetta di un  "pane aromatico" (questo link vi porta dritti dritti al suo post!)…e mi sono detta: devo farlo assolutamente! Più che altro, presa dalla voglia di assaggiarlo e realizzarlo subito, ho impastato il mio pane con lievito madre al quale ho aggiunto il "trito odoroso"che ho trovato nella sua ricetta e che gli ha dato un sapore incredibile! Ve lo consiglio assolutamente! E' ottimo se avete in mente di preparare un aperitivo con amici, accompagnandolo con un buon tagliere di salumi e formaggi, ma è buonissimo anche mangiato da solo :)
Grazie Mary per l'ispirazione ;)

Ingredienti:

- 500 gr di pasta per il pane -->  ecco la mia ricetta

- la scorza di un limone

- un cucchiaino di timo

- un cucchiaino di maggiorana

- un cucchiaino di origano

- 5 pomodori secchi sott'olio

- 1 cucchiaio di capperi sotto sale (ben dissalati)

- una manciata di olive nere denocciolate (mia aggiunta)

Preparazione:

Con l'aiuto di una mezzaluna e di un tagliere tritate tutti gli ingredienti che comporranno il "trito odoroso" ad eccezione delle olive che vi basterà tagliare in 4 parti.
Una volta ottenuto il "condimento" per il vostro pane, realizzate l'impasto come vi mostro nel link che ho inserito tra gli ingredienti; una volta ottenuta la pasta del pane inserite poco alla volta il trito mentre continuate ad impastare, fino ad ottenere la vostra pagnotta condita.
Fate lievitare abbastanza, ovviamente dipende dal tempo che avete a disposizione, io certe volte lo lascio riposare anche 10 ore. Mettete il pane nella teglia cosparsa di semola, incidetelo e
infornate per circa 40 minuti a 180° fino ad ottenere questo risultato:



^_^

L'angolo di Pocahontas

giovedì 13 marzo 2014

Miglio con carote, pinoli tostati, olive nere e salsa di soia

Buon pomeriggio!
Vi posto questa ricetta "fresca fresca" perché realizzata per pranzo :)
Si tratta di un primo piatto decisamente sfizioso e saporito, realizzato utilizzando il miglio decorticato, che è un toccasana per tantissimi motivi, e che avevo impiegato anche per la preparazione delle polpette di miglio, post in cui ho elencato le varie proprietà di quest'ottimo cereale.
Il condimento è un po' particolare, per via della salsa di soia, che io ho utilizzato anche per evitare di mettere il sale. Questa ricetta l'avevo trovata parecchio tempo fa in rete e ne avevo preso un appunto, ma era finita nel dimenticatoio..oggi ho ritrovato il foglietto e l'ho preparata rielaborandola un po' a modo mio. Buon appetito!


Ingredienti per 3 porzioni:

- 150 gr di miglio
- 350 ml di acqua
- 2 carote
- 40 gr di pinoli
- 20 olive nere denocciolate
- 3 cucchiai di olio evo
- 2 cucchiai di salsa di soia


Preparazione:

Per prima cosa lavate bene il miglio con l'acqua corrente e scolatelo; prendete una pentola antiaderente e metteteci il miglio scolato; accendete il fornello e fate tostare il cereale per qualche minuto, poi aggiungete l'acqua e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Se a metà cottura l'acqua si sarà già asciugata, aggiungetene, non deve attaccarsi.
Intanto tostate i pinoli in forno e, in un saltapasta, mettete l'olio e la salsa di soia lasciandoli scaldare appena;
a questo punto inserite nel saltapasta le carote sbucciate e tagliate a dadini (non troppo grossi) e lasciate cuocere a fuoco moderato per alcuni minuti (5-6 minuti); aggiungete quindi il miglio ormai cotto, le olive e i pinoli tostati facendo amalgamare il tutto sul fuoco per un paio di minuti.
Servite! Se volete aggiungete della salsa di soia per completare!


L'angolo di Pocahontas

lunedì 24 febbraio 2014

Rotolo di pizza super ricco!

Ciao!
Oggi vi propongo una ricetta eccezionale, un piatto unico super ricco.
Si tratta di un "rotolo" di pizza ripieno che viene tagliato a fette per formare delle girelle; 
potrete poi ritagliarle a metà oppure fare le fette più sottili se volete prepararle per un aperitivo, oppure servirle così come sono per una cena sfiziosa e saporita. 
Vi consiglio assolutamente di provarlo, è uno dei piatti più gustosi che io abbia mai mangiato, nonostante la sua semplicità!
Veniamo ai pochi ingredienti che ci occorrono!

Ingredienti per una cena con 5 persone:

- 500 gr di pasta della pizza

- 400 gr di salumi 

- 150 gr di scamorza

- olio q.b.


Preparazione:

Preparate l'impasto per la pizza come preferite, io lo faccio solitamente di mattina presto e utilizzo (per mezzo chilo di farina) 1/3 del cubetto di lievito di birra sciolto in un po' di acqua appena tiepida e impasto aggiungendo un pizzico di sale.
Lascio lievitare la pasta tutto il giorno, fino alle 17, quindi per più di 8 ore, ma se non avete tempo potete lavorarla prima, anche se consiglio comunque di non interrompere la lievitazione prima di 3 ore.
Una volta ripresa la pasta stendetela su un piano di lavoro unto con dell'olio d'oliva fino ad ottenere uno strato di pasta molto sottile (altrimenti farà fatica a cuocersi) e rettangolare. A questo punto mettete sopra i salumi e la scamorza tagliati a cubetti (io ho scelto mortadella, salame e prosciutto cotto).
Arrotolate secondo il lato lungo e tagliate in modo da ottenerle delle girelle di spessore pari a circa 2 cm.
Disponetele in verticale su una teglia coperta di carta da forno unta e infornate per circa 35 minuti a 180°, ma dipende dal forno...dovranno scurirsi leggermente!
Questo è il ripieno classico che faccio più spesso, ma potete anche cambiare ingredienti, ad esempio una farcitura ottima e già sperimentata è quella con verza, speck e provola…sbizzarritevi!
Assaggiatele e fatemi sapere…Buon appetito!!!

L'angolo di Pocahontas