venerdì 4 aprile 2014

Pane aromatico con lievito madre

Buon pomeriggio!
Qualche settimana fa, gironzolando nel fantastico blog di Mary, mi sono imbattuta nella sua ricetta di un  "pane aromatico" (questo link vi porta dritti dritti al suo post!)…e mi sono detta: devo farlo assolutamente! Più che altro, presa dalla voglia di assaggiarlo e realizzarlo subito, ho impastato il mio pane con lievito madre al quale ho aggiunto il "trito odoroso"che ho trovato nella sua ricetta e che gli ha dato un sapore incredibile! Ve lo consiglio assolutamente! E' ottimo se avete in mente di preparare un aperitivo con amici, accompagnandolo con un buon tagliere di salumi e formaggi, ma è buonissimo anche mangiato da solo :)
Grazie Mary per l'ispirazione ;)

Ingredienti:

- 500 gr di pasta per il pane -->  ecco la mia ricetta

- la scorza di un limone

- un cucchiaino di timo

- un cucchiaino di maggiorana

- un cucchiaino di origano

- 5 pomodori secchi sott'olio

- 1 cucchiaio di capperi sotto sale (ben dissalati)

- una manciata di olive nere denocciolate (mia aggiunta)

Preparazione:

Con l'aiuto di una mezzaluna e di un tagliere tritate tutti gli ingredienti che comporranno il "trito odoroso" ad eccezione delle olive che vi basterà tagliare in 4 parti.
Una volta ottenuto il "condimento" per il vostro pane, realizzate l'impasto come vi mostro nel link che ho inserito tra gli ingredienti; una volta ottenuta la pasta del pane inserite poco alla volta il trito mentre continuate ad impastare, fino ad ottenere la vostra pagnotta condita.
Fate lievitare abbastanza, ovviamente dipende dal tempo che avete a disposizione, io certe volte lo lascio riposare anche 10 ore. Mettete il pane nella teglia cosparsa di semola, incidetelo e
infornate per circa 40 minuti a 180° fino ad ottenere questo risultato:



^_^

L'angolo di Pocahontas

giovedì 13 marzo 2014

Miglio con carote, pinoli tostati, olive nere e salsa di soia

Buon pomeriggio!
Vi posto questa ricetta "fresca fresca" perché realizzata per pranzo :)
Si tratta di un primo piatto decisamente sfizioso e saporito, realizzato utilizzando il miglio decorticato, che è un toccasana per tantissimi motivi, e che avevo impiegato anche per la preparazione delle polpette di miglio, post in cui ho elencato le varie proprietà di quest'ottimo cereale.
Il condimento è un po' particolare, per via della salsa di soia, che io ho utilizzato anche per evitare di mettere il sale. Questa ricetta l'avevo trovata parecchio tempo fa in rete e ne avevo preso un appunto, ma era finita nel dimenticatoio..oggi ho ritrovato il foglietto e l'ho preparata rielaborandola un po' a modo mio. Buon appetito!


Ingredienti per 3 porzioni:

- 150 gr di miglio
- 350 ml di acqua
- 2 carote
- 40 gr di pinoli
- 20 olive nere denocciolate
- 3 cucchiai di olio evo
- 2 cucchiai di salsa di soia


Preparazione:

Per prima cosa lavate bene il miglio con l'acqua corrente e scolatelo; prendete una pentola antiaderente e metteteci il miglio scolato; accendete il fornello e fate tostare il cereale per qualche minuto, poi aggiungete l'acqua e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Se a metà cottura l'acqua si sarà già asciugata, aggiungetene, non deve attaccarsi.
Intanto tostate i pinoli in forno e, in un saltapasta, mettete l'olio e la salsa di soia lasciandoli scaldare appena;
a questo punto inserite nel saltapasta le carote sbucciate e tagliate a dadini (non troppo grossi) e lasciate cuocere a fuoco moderato per alcuni minuti (5-6 minuti); aggiungete quindi il miglio ormai cotto, le olive e i pinoli tostati facendo amalgamare il tutto sul fuoco per un paio di minuti.
Servite! Se volete aggiungete della salsa di soia per completare!


L'angolo di Pocahontas

lunedì 24 febbraio 2014

Rotolo di pizza super ricco!

Ciao!
Oggi vi propongo una ricetta eccezionale, un piatto unico super ricco.
Si tratta di un "rotolo" di pizza ripieno che viene tagliato a fette per formare delle girelle; 
potrete poi ritagliarle a metà oppure fare le fette più sottili se volete prepararle per un aperitivo, oppure servirle così come sono per una cena sfiziosa e saporita. 
Vi consiglio assolutamente di provarlo, è uno dei piatti più gustosi che io abbia mai mangiato, nonostante la sua semplicità!
Veniamo ai pochi ingredienti che ci occorrono!

Ingredienti per una cena con 5 persone:

- 500 gr di pasta della pizza

- 400 gr di salumi 

- 150 gr di scamorza

- olio q.b.


Preparazione:

Preparate l'impasto per la pizza come preferite, io lo faccio solitamente di mattina presto e utilizzo (per mezzo chilo di farina) 1/3 del cubetto di lievito di birra sciolto in un po' di acqua appena tiepida e impasto aggiungendo un pizzico di sale.
Lascio lievitare la pasta tutto il giorno, fino alle 17, quindi per più di 8 ore, ma se non avete tempo potete lavorarla prima, anche se consiglio comunque di non interrompere la lievitazione prima di 3 ore.
Una volta ripresa la pasta stendetela su un piano di lavoro unto con dell'olio d'oliva fino ad ottenere uno strato di pasta molto sottile (altrimenti farà fatica a cuocersi) e rettangolare. A questo punto mettete sopra i salumi e la scamorza tagliati a cubetti (io ho scelto mortadella, salame e prosciutto cotto).
Arrotolate secondo il lato lungo e tagliate in modo da ottenerle delle girelle di spessore pari a circa 2 cm.
Disponetele in verticale su una teglia coperta di carta da forno unta e infornate per circa 35 minuti a 180°, ma dipende dal forno...dovranno scurirsi leggermente!
Questo è il ripieno classico che faccio più spesso, ma potete anche cambiare ingredienti, ad esempio una farcitura ottima e già sperimentata è quella con verza, speck e provola…sbizzarritevi!
Assaggiatele e fatemi sapere…Buon appetito!!!

L'angolo di Pocahontas





sabato 1 febbraio 2014

Cupcake!

Ricette per un ottimo cupcake? ce ne sono tantissime…Ne avevo una gran voglia, ho cercato ovunque! Alla fine ho fatto un miscuglio tra le varie indicazioni di libri, post online ecc…e sono venuti fuori loro, carini da vedere e buoni da mangiare per una merenda sana ma sostanziosa.
Anche per quanto riguarda il frosting c'è l'imbarazzo della scelta, io ho optato per una crema al burro aromatizzata alla vaniglia…niente male! ma, anche se non è per nulla inglese, secondo me la cosa migliore è mangiare il cupcake con un bel "cappello" alla nutella ;) semplice ma intramontabile! Oppure perché no, cocco e nutella, granella di nocciole e nutella, scaglie di mandorle e chi più ne ha più ne metta…Buona merenda!!



Ingredienti per circa 20 cupcakes:

- 3 uova medie
- 220 gr di zucchero
- 180 gr di farina 00
- 100 gr di fecola
- 1 bustina di lievito per dolci vanigliato
- 180 gr di olio di semi di girasole

Frosting alla vaniglia per circa 10 cupcakes:

- 125 gr di burro (a temperatura ambiente!)
- 220 gr di zucchero
- 1 fialetta di vaniglia (2 ml)
- 2 cucchiai di latte
- colorante alimentare (ne servono poche gocce) o cacao amaro per colorare la crema (opzionale)
- zuccherini o codette qb (opzionale)

Preparazione:

Per prima cosa montate le uova con lo zucchero;
successivamente aggiungete al composto le farine setacciate e il lievito mescolando con una spatola dal basso verso l'alto; infine aggiungete l'olio sempre continuando a girare. Se volete farne alcuni al cacao basterà dividere il composto e aggiungere in una parte 3 cucchiai di cacao amaro.
Aiutandovi con un cucchiaio inserite il composto nei pirottini che avrete sistemato nella apposita teglia, riempiendoli per circa 2/3 della loro altezza.
Infornate quindi per circa 20 minuti a 180°. Fate la prova stecchino!! Non devono scurirsi molto.

Mentre si raffreddano potete preparare il frosting:
mescolate con lo sbattitore elettrico il burro con lo zucchero a velo, creando una crema.
Aggiungete la filetta di vaniglia e 2 cucchiai di latte (uno alla volta). Se volete potete a questo punto potete aggiungere del colorante alimentare e sbizzarrirvi, oppure del cacao amaro!
Io ho diviso il frosting in due parti: in una ho aggiunto il cacao, nell'altra una goccia di blu e una di rosso per creare un color lilla.
Una volta amalgamati bene gli ingredienti potrete decorare i vostri cupcakes, aiutandovi con una siringa o una sac à poche. Aggiungete zuccherini a vostro gusto e il gioco è fatto!
Vi consiglio di lasciarne alcuni senza crema, poiché con la crema vanno conservati in frigo e consumati nel giro di 1-2 giorni. E inoltre perché così magari potete guarnirli con la nutella o la marmellata in un secondo momento!
Buon appetito!

L'angolo di Pocahontas




mercoledì 8 gennaio 2014

Dolce Pan di Stelle

Buon anno a tutti!
Come sono andate le vostre feste?? Avete stramangiato? Io assolutamente sì, infatti c'è quasi bisogno di una "disintossicazione" da cioccolato e dolcetti vari :)
Prima, però, assaggiate questo dolce che ha avuto un gran successo, parenti e amiche hanno voluto la ricetta…diciamo che è stato il mio dolce delle feste! Si tratta di un dolce al cucchiaio simile all'intramontabile tiramisù, del quale ripropone la crema al mascarpone. Mi raccomando però, non consideratelo come una variante del tiramisù (che per me è sacro!), ma come un ottimo dolce al cucchiaio che piacerà a grandi e piccini! 


Ingredienti per 6-8 persone:

- 500 gr di mascarpone

- 3 uova

- 3 cucchiai di zucchero

- 2 cucchiai colmi di Nutella

- 1 confezione di Pan di Stelle

- latte qb

- cacao qb


Preparazione:

Per iniziare preparate la crema, montando da una parte gli albumi a neve e dall'altra i tuorli con lo zucchero.
Aggiungete poi ai tuorli il mascarpone un po' alla volta e infine gli albumi.
Dividete la crema in due parti: una la lascerete bianca mentre nell'altra aggiungerete la nutella.
A questo punto potete comporre il vostro dolce; bagnate (non inzuppate!) i pan di stelle nel latte (che avrete versato in una ciotola o in un piatto fondo) e sistemateli in un recipiente rettangolare o tondo come nel mio caso; fate in modo che non vi siano spazi vuoti tra un biscotto e l'altro, inserendone magari delle metà o delle parti più piccole dove serve. Una volta creato il primo strato di biscotti bagnati nel latte versate la crema alla nutella e livellatela con una spatola; poi create un secondo strato di pan di stelle sempre bagnati leggermente nel latte e versate la crema bianca. Anche in questo caso livellate, decorate con dei biscotti interi e aggiungete il cacao.
Il dolce va tenuto in frigo almeno 4 ore prima di servirlo e potrete mangiarlo anche il giorno dopo, sempre conservandolo in frigorifero.
Buon…dessert!

L'angolo di Pocahontas

lunedì 16 dicembre 2013

Muffin al cocco

Buon pomeriggio a tutti!
Oggi dalle mie parti c'è una giornata splendida, neanche una nuvola in cielo…ma l'aria è gelata!
E allora perché non accendere il forno??? ;)
Tempo fa avevo acquistato dei simpatici pirottini molto natalizi, e allora ho preparato l'impasto per questi morbidissimi muffin, che consiglio a tutti gli amanti del cocco!
Provateli!

Ingredienti per 8-9 muffin:

- 130 gr di farina 00

- 1 uovo

- 110 ml di latte

- 90 gr di farina di cocco

- 75 gr di zucchero

- 50 gr di burro

- 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione:

Mettete il burro a sciogliere a bagnomaria e poi lasciatelo intiepidire;
inserite in una ciotola l'uovo, lo zucchero, il burro e il latte e mescolateli utilizzando una frusta. Una volta amalgamati bene gli ingredienti aggiungete la farina setacciata con il lievito e, continuando a mescolare, unite anche la farina di cocco. Fate in modo da ottenere un impasto omogeneo, anche se la farina di cocco lo farà sembrare comunque un po' grumoso, è normale!
Sistemate i pirottini negli appositi stampi da forno e versate l'impasto al loro interno, riempiendoli per più di metà della loro altezza (i 2/3 dell' h più o meno).
Infornate per circa 20 minuti a 180°

L'angolo di Pocahontas



venerdì 13 dicembre 2013

Torta di noci

Eccomi tornata a pubblicare ricette!
Ora che il Natale è davvero vicino ho una voglia matta di fare dolci, di tutti i tipi;
oggi vorrei offrirvi una fetta di questa torta di noci, che in famiglia è stata apprezzata molto! Aggiungo in più qualche confetto rosso, visto che mi sono appena laureata…anche per questo motivo i mesi appena trascorsi sono stati abbastanza impegnativi, e di tempo per stare ai fornelli ce n'era davvero poco!
La ricetta è di giallo zafferano, anche se ho fatto qualche piccolissima modifica.
Beh, pronti a prepararla?? ;)

Ingredienti:

- 250 gr di noci sgusciate 

- 4 uova

- 150 gr di maizena

- 180 gr di burro

- 1 bustina di lievito vanigliato

- 200 gr di zucchero

Preparazione:

Mettete le noci nel tritatutto insieme a 50 gr di zucchero, devono diventare "fini" ma non troppo, se qualche pezzettino rimane grandicello è di sicuro più buona :)
Fate intiepidire un po' il burro (non deve essere troppo freddo altrimenti sarà difficile lavorarlo) e mettetelo nello sbattitore con lo zucchero rimanente fino ad ottenere un composto omogeneo; aggiungete a questo punto le noci tritate con lo zucchero e la maizena setacciata con il lievito vanigliato;
è normale che il composto, una volta inseriti tutti gli ingredienti, non sia liscio ma appaia grumoso; è dovuto alla presenza delle noci.
Versate il tutto in una teglia rivestita di carta da forno ( o imburrata ) e cuocete per 50 minuti a 180°…chiaramente è d'obbligo la prova stecchino!
Se preferite una volta fredda mettete dello zucchero a velo; secondo me è ottima anche senza, come vedete dall'immagine!

 A presto!!

L'Angolo di Pocahontas